IL NOSTRO STUDIO E' SPECIALIZZATO NELLA CONSULENZA RIGUARDANTE:
- PROBLEMATICHE FISCALI E SOCIETARIE TRA ITALIA E STATI UNITI
- COME APRIRE UNA SOCIETA' IN AMERICA
- DICHIARAZIONI DEI REDDITI AMERICANE: TAX RETURN E MODELLI FBAR
- SANATORIE AI SENSI DELLA NORMATIVA FATCA: STREAMLINED FOREIGN & DOMESTIC OFFSHORE PROCEDURES
- CITTADINI AMERICANI CHE SI TRASFERISCONO IN ITALIA MANTENENDO I LORO RISPARMI NEGLI STATI UNITI
- TRUST AMERICANI CON BENEFICIARI ITALIANI: COME SI COSTITUISCONO E DOVE SI TASSANO
- SUCCESSIONI E PENSIONI ITALO-AMERICANE: TASSAZIONE IN ITALIA ED AMERICA

15 marzo 2021

In arrivo la terza ondata di Assegni di Sussidio da parte dell'IRS per i Cittadini Americani

Con una nota datata 12 Marzo 2021, l'IRS Americano ha fatto sapere che entro questa settimana sarà inviata ai Cittadini Americani ovunque residenti, la terza ondata di Assegni di Sussidio (o "Stimulus checks" o "Economic Impact Payment", "EIP") a tutti coloro che rispettano determinate soglie reddituali, che sono identiche a quelle già determinate per le due precedenti ondate.
Vediamo di analizzare le particolarità di questa terza ondata di Assegni in arrivo dall'America.


La prima caratteristica da analizzare riguarda l'importo, che è diverso dalla prima e dalla seconda ondata di EIP.
Vediamo infatti il seguente schema, che si riferisce a soggetti che rispettano tutti determinati requisiti di reddito, che andremo poi ad analizzare:

ECONOMIC IMPACT PAYMENT 1 - EIP 1

1.200 dollari spettanti per ogni soggetto non a carico;

500 dollari spettanti per ogni "qualifying dependent", cioè per ogni soggetto a carico.


ECONOMIC IMPACT PAYMENT 2 - EIP 2

600 dollari spettanti per ogni soggetto non a carico;

600 dollari spettanti per ogni "qualifying dependent".


ECONOMIC IMPACT PAYMENT 3 - EIP 3

1.400 dollari spettanti per ogni soggetto non a carico;

1.400 dollari spettanti per ogni "qualifying dependent".


Pertanto la cifra di questa terza ondata di assegni è senz'altro la più elevata dall'inizio della pandemia.

Le considerazioni da fare sono le seguenti.

L'ASSEGNO E' AUTOMATICO: NON C'E' DA FARE ALCUNA DOMANDA.

Come già successo per le due ondate precedenti, anche in questo caso non è necessaria alcuna iniziativa da parte del Cittadino Americano, residente in America o residente in Italia, dato che l'IRS manderà l'Assegno esattamente come nelle tornate precedenti, allo stesso indirizzo.

LE CONDIZIONI REDDITUALI SONO SIMILI (MA NON IDENTICHE) ALLE DUE ONDATE PRECEDENTI.

Le condizioni reddituali di spettanza di questo EIP 3 sono sempre le stesse: l'assegno del Tesoro Americano spetta ai Cittadini Americani che nella loro Tax Return per l'anno 2020 (o per l'anno 2019, se per il 2020 non è stata ancora presentata alcuna dichiarazione in America) avevano un AGI (Adjusted Gross Income) pari o inferiore a 75.000 dollari, per coloro che la inviano come single tax return: questo dato è il medesimo delle due tornate precedenti.
Una differenza, invece, riguarda i Cittadini Americani con redditi superiori: questi si troveranno a ricevere uno Assegno inferiore di ben 28 dollari ogni 100 dollari di reddito (contro i 5 dollari ogni 100 delle tornate precedenti).
Pertanto, un soggetto che abbia un Adjusted Gross Income di 75.000 dollari o meno nella Tax return per l'anno 2020 (o 2019), riceverebbe l'intero Assegno di 1.400 dollari.
Un soggetto, invece, con un AGI pari o superiore a 80.000 dollari si troverà a non ricevere alcuno assegno.
Un soggetto con un AGI pari a 77.500 dollari, si troverà a ricevere un assegno calcolato in base alla seguente formula:

1.400 - [(77.500 - 75.000)/100x28] = 1.400 - 700 = 700 dollari.

LA PROBLEMATICA DEI FIGLI A CARICO IN ITALIA.

Molti Cittadini Americani residenti in Italia hanno dei figli a carico in Italia che non sono mai stati indicati nella Tax Return Americana.
Ciò deriva dal fatto che il figlio a carico riduce la tassazione Americana, ma ciò spesso non è necessario dato che la tassazione Americana è già ridotta a zero a causa della presenza della:

- Foreign Earned Income Exclusion: per informazioni sul punto rimandiamo al nostro articolo sul punto. 

- Imposta già pagata nella Dichiarazione dei redditi Italiana, che come noto, va dedotta dalle tasse Americane eventualmente emergenti dalla Tax Return.

Pertanto, è piuttosto raro che un Cittadino Americano residente in Italia si trovi con un debito d'imposta in America: per tale motivo spesso non sono indicati i figli a carico nella Tax Return.

Ma il motivo più frequente di mancata indicazione dei figli a carico nella Tax Return è dovuto al fatto che i figli si considerano a carico in America sono quando:

- sono essi stessi Cittadini Americani;
- oppure, se non lo sono, qualora siano residenti fiscali degli Stati Uniti.

Ora, nella maggioranza dei casi, nessuna di queste due condizioni è presente e pertanto il figlio non è riportato come "qualifying dependent" all'interno della Tax Return Americana.
Conseguentemente, non può nemmeno essere ricevuto il relativo importo di Assegno per il figlio, dato che lo stesso non ha le condizioni per essere considerato, appunto, un "qualifying dependent".

Una novità, rispetto ai due precedenti Assegni, è che in questo Assegno i "qualifying dependent" non riguardano più solo i figli con meno i 17 anni, ma si estendono a tutti i soggetti "a carico", ricomprendendo dunque anche i figli che vanno al College, nonché adulti con disabilità ed anche genitori e nonni.

LE SOMME COMPLESSIVAMENTE RICEVUTE FINORA DA "ECONOMIC IMPACT PAYMENTS" DA PARTE DEGLI STATI UNITI.

Un altro aspetto di una certa rilevanza riguarda il fatto che le somme finora ricevute dal Governo Americano siano di gran lunga superiori a quelle ricevute da parte del Governo Italiano.
Nel caso di una famiglia di Cittadini Americani residenti in Italia, composta a 2 genitori e 2 figli a carico, le cifre complessivamente ricevute da parte dell'Amministrazione USA sono le seguenti:

EIP 1
Genitore A: 1.200 dollari;
Genitore B: 1.200 dollari;
Figlio C: 500 dollari;
Figlio D: 500 dollari.

Totale Assegno da Economic Impact Payment 1: 3.400 dollari.

EIP 2
Genitore A: 600 dollari;
Genitore B: 600 dollari;
Figlio C: 600 dollari;
Figlio D: 600 dollari.

Totale Assegno da Economic Impact Payment 2: 2.400 dollari.

EIP 3
Genitore A: 1.400 dollari;
Genitore B: 1.400 dollari;
Figlio C: 1.400 dollari;
Figlio D: 1.400 dollari.

Totale Assegno da Economic Impact Payment 3: 5.600 dollari.

TOTALE PERCEPITO CON I 3 ASSEGNI: 11.400 DOLLARI.

Si tratta di una somma molto rilevante, che si aggira attorno a 10.000 euro e che per molte famiglie di Cittadini Americani residenti in Italia è stata una vera e propria fortuna poter ricevere.
In tal senso molti Cittadini Americani stanno rivalutando l'importanza dello status connesso alla Cittadinanza Americana, dato che in questo contesto di emergenza l'America ha dimostrato di esserci e di non abbandonare i suoi Cittadini, indipendentemente dalla loro residenza.

ALCUNE ULTERIORI INDICAZIONI PRATICHE.

Ricordiamo che:

- è sempre possibile monitorare lo status del proprio Assegno tramite il sito Get My Payment dell'IRS.

- Per coloro che non avessero ricevuto uno o entrambi gli Assegni EIP 1 ed EIP 2, è possibile fare un reporting all'interno della Tax Return per il 2020 ed ottenere pertanto un Tax Credit che sarebbe prontamente rimborsato dall'IRS. 
Per ogni dettaglio potete vedere il nostro seguente approfondimento.
Riteniamo per contro, che la mancata ricezione dell'Assegno connesso con questa terza ondata non possa essere indicato nella Tax Return 2020 ma sarà verosimilmente da indicare nella Tax Return relativa all'anno 2021.

- Ricordiamo anche che trovate tutti gli articoli e gli approfondimenti connessi con gli Assegni di Sussidio Americani in questa sezione del nostro sito.

Enrico Povolo