IL NOSTRO STUDIO E' SPECIALIZZATO NELLE SEGUENTI TEMATICHE:
- PROBLEMATICHE FISCALI TRA ITALIA E STATI UNITI
- DICHIARAZIONI DEI REDDITI AMERICANE: TAX RETURN E MODELLI FBAR
- SANATORIE FATCA: STREAMLINED FOREIGN OFFSHORE PROCEDURE E DELINQUENT FBAR
- TRUST AMERICANI CON BENEFICIARI ITALIANI
- CITTADINI USA CHE SI TRASFERISCONO IN ITALIA MANTENENDO I LORO INVESTIMENTI NEGLI USA
- INVESTIRE IN AMERICA: COME APRIRE STABILI ORGANIZZAZIONI E SOCIETA' NEGLI USA
- SUCCESSIONI ITALO-AMERICANE: PROCEDURA E TASSAZIONE IN USA ED IN ITALIA
- PROBLEMATICHE PREVIDENZIALI TRA ITALIA E AMERICA
- PENSIONI ITALO-AMERICANE: IN CHE PAESE VANNO DICHIARATE
- FLAT TAX AL 7% PER I PENSIONATI AMERICANI CHE RIENTRANO IN ITALIA
- DIVORZI ITALO-AMERICANI: PROBLEMATICHE GIURIDICHE E FISCALI
- IMMOBILI VENDUTI IN ITALIA DA CITTADINI AMERICANI: IL PROBLEMA DELLA TASSAZIONE USA

22 giugno 2015

FATCA - Verso la Streamlined Offshore Procedure: la predisposizione della documentazione necessaria.

In questo post affronteremo il problema emergente dalla normativa FATCA da un punto di vista operativo e cioè analizzeremo quali sia la documentazione necessaria alla predisposizione della regolarizzazione S.O.P. (Streamlined Offshore Procedure).
Prima di analizzare questo punto è, però, necessario considerare alcune questioni preliminari concernenti le scadenze delle dichiarazioni dei redditi Americane.



 
Come già più volte evidenziato in questo blog, la procedura di regolarizzazione SOP non ha (per ora) una scadenza di presentazione, mentre la Dichiarazione dei Redditi Americana va usualmente presentata (per chi vive stabilmente all'estero) entro il 15 Giugno dell'anno successivo all'anno di riferimento. Pertanto, lo scorso 15 Giugno 2015 è scaduto il termine di presentazione della Tax Return relativa ai redditi prodotti nell'anno 2014.
Oltre alla Tax Return in senso stretto, i Cittadini Americani devono anche predisporre un secondo adempimento fiscale, che è quello del modello FBAR (conti correnti detenuti all'estero). Il modello FBAR relativo all'anno 2014 ha come scadenza di presentazione il 30 Giugno 2015 e, dunque, è ancora potenzialmente presentabile.
 
A questo punto ci astraiamo dalla trattazione generale della materia e trattiamo di che cosa, da un punto di vista pratico, il nostro Studio può fare per coloro che sono interessati a presentare la procedura di sanatoria SOP.
 
Ovviamente non si può più presentare la Tax Return per il 2014, dato che il termine è già scaduto. D'altro lato, per motivi organizzativi, il nostro Studio alla data attuale (22 Giugno 2015) non gestisce più la presentazione di modelli FBAR per il 2014, dato che la loro scadenza di presentazione è troppo vicina (30 Giugno 2015): la prossimità della scadenza ci impedirebbe di operare con i nostri usuali canoni di qualità.
 
Considerando che i nostri corrispondenti Americani sono in vacanza nel mese di Luglio e che, parimenti, il nostro Studio sarà chiuso nel mese di Agosto, il prossimo flusso di presentazione delle regolarizzazione SOP inizierà a partire dal giorno 1 SETTEMBRE 2015 e proseguirà poi per tutto l'autunno.
 
A questo punto, però, è da capire che il periodo di tempo che va dalla data odierna al 1 Settembre 2015 diventa particolarmente importante per cominciare a raccogliere e predisporre tutta la documentazione che sarà poi necessaria alla presentazione della regolarizzazione SOP.
 
Per facilitare i Clienti che fossero interessati alla predisposizione della documentazione, il nostro Studio ha predisposto una serie di linee guida dei documenti necessari ed una serie di prospetti informativi che possono essere di riferimento per il Cittadino Americano che intende prendere parte alla regolarizzazione Streamlined Offshore Procedure.
 
Per richiedere la mail con tutti i documenti e le informazioni necessarie, chiediamo a chi fosse interessato di inviarci una mail al seguente indirizzo mail:
 
 
col seguente oggetto:
 
FATCA - RICHIESTA LISTA DOCUMENTAZIONE PER SOP
 
Tale mail potrà essere richiesta da chiunque, è gratuita e non è impegnativa: dovrà solamente essere presente il nome ed il cognome del Cittadino Americano interessato.
Una volta ricevuta tale mail il Cliente potrà liberamente decidere se utilizzare o meno il nostro Studio per la presentazione della SOP.

In tal senso, vi ricordiamo che:
 
- l'incontro personale, benché sempre gradito ed utile, non è indispensabile: si può riuscire a gestire la presentazione della SOP anche a distanza.
- la lista della Documentazione necessaria è volta ad agevolare sia la raccolta della documentazione (presso i propri consulenti e le proprie banche) sia la spedizione via mail in modo da garantire la massima riservatezza ed efficienza.
 
Vi ricordiamo che, per ragioni organizzative, l'invio vero e proprio delle mail da parte dei Clienti con tutta la documentazione sarà possibile a partire dal giorno 1 SETTEMBRE 2015.
 
Chiudiamo con due note importanti:
 
1) La procedura di regolarizzazione Streamlined Offshore Procedure è possibile SOLO SE IL CITTADINO AMERICANO E' PROVVISTO DI SOCIAL SECURITY NUMBER (SSN): pertanto tutti coloro che NON fossero provvisto di SSN ma fossero intenzionati alla regolarizzazione SOP devono preliminarmente rivolgersi al Consolato Americano di riferimento onde richiedere l'emissione del Social Security Number. Da tenere presente che i Consolati in questo momento danno delle liste di attesa da 2 a 6 mesi.
 
2) A quanto stabilito dall'Agenzia delle Entrate, i dati bancari dovrebbero essere spediti all'IRS entro il giorno 30 Settembre 2015. Per quanto ci siano dubbi sul fatto che tale scadenza possa essere rispettata, pare comunque evidente che nei mesi autunnali ci sarà la spedizione dei dati bancari all'IRS. Come già più volte messo in evidenza in questo sito, il vero e proprio rischio per il Cittadino Americano "inadempiente" verso il Fisco Americano inizierà proprio nel momento in cui l'IRS vedrà i dati bancari del suddetto Cittadino Americano a cui, però, non corrisponderà alcuna dichiarazione FBAR né alcuna dichiarazione dei redditi.
Pertanto, tutti coloro che hanno adottato finora una politica attendista, si troveranno verosimilmente di fronte ad un momento di valutazione e di scelta.
In tal senso è bene tenere presente che la procedura di regolarizzazione non è immediata:
- da un lato la predisposizione della documentazione richiede del tempo (si pensi solo al recupero degli estratti conto bancari per i modelli FBAR).
- dall'altro, organizzativamente parlando, è facile immaginare che l'autunno sarà una fase particolarmente "calda" in termini di numero di regolarizzazioni: in tal senso, il nostro Studio  darà ovviamente precedenza in ordine cronologico a coloro che, a partire dal 1 Settembre 2015, richiederanno per primi assistenza professionale nella redazione della SOP e forniranno già la documentazione necessaria alla regolarizzazione.